Chi Siamo

 

BLUEFARM s.r.l. nasce nel febbraio del 2014 come spin-off SME dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, legato al Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica.
La nostra missione è offrire sul mercato il know-how acquisito durante due decenni di ricerca accademica, colmando la lacuna tra ricerca scientifica e conoscenza applicata. I nostri studi prestano particolare attenzione alla gestione sostenibile di ecosistemi marini e costieri, e alle attività di acquacoltura.
I nostri servizi sono basati su una lunga esperienza di sviluppo e applicazione di modelli biogeochimici ed ecologici ad ecosistemi marini e costieri, con speciale interesse verso le simulazioni delle interazioni dell’acquacoltura con l’ambiente. A questo riguardo, abbiamo sviluppato e testato in diversi progetti europei e nazionali una serie di strumenti per predire la biomassa prodotta da specie allevate e per valutare l’impatto ambientale di allevamenti di varie specie, quali molluschi del Mediterraneo, vongole Manila, branzini e orate.

I fondatori e responsabili scientifici di Bluefarm sono:

Prof. Roberto Pastres, PhD, Professore Associato di Chimica Ambientale all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Ha iniziato la sua carriera accademica nel 1993, come professore, ed è diventato Professore Associato nella Facoltà di Scienze dell’Università di Venezia nel 2000, dove attualmente insegna ‘Chimica Fisica’, ‘Renewable energy sources’ e ‘Environmental modelling and data management’ agli studenti di Scienze Ambientali. Dal 1987 la sua attività di ricerca ha riguardato soprattutto lo sviluppo di modelli matematici per l’analisi del trasporto, di processi chimici e biologici in acque costiere. Più recentemente i suoi interessi scientifici si sono rivolti verso la modellazione di processi di bioaccumulo e verso la sostenibilità dell’acquacoltura. Ha preso parte a vari progetti europei riguardanti l’acquacoltura come FP6 ECASA e SPICOSA, FP7 Euroshell e FORCE e ha coordinato FP7 MEDINA.

Dr Daniele Brigolin, PhD, ricercatore in Ecologia al Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Oltre all’acquacoltura, i suoi principali interessi di ricerca riguardano la modellazione di processi biogeochimici in ambiente bentonico e delle dinamiche di nutrienti nell’ecosistema costiero, in relazione all’EIA e alla scelta dei siti per l’acquacoltura. Ha preso parte a vari progetti europei come ECASA, Euroshell, MEDINA e FORCE.

Maggiori informazioni riguardo alla nostra attività accademica al sito UNIVE
– Prof Roberto Pastres
– Dr Daniele Brigolin